Nuovi droni: DJI Mavic Pro

Sembra Natale per gli appassionati di droni: dopo l’annuncio di GoPro, ecco un nuovo drone da DJI. Si chiama DJI Mavic Pro, e ci sembra una grandissima macchinetta. Ne parliamo in attesa di trovarcene uno tra le mani (ora è disponibile su Amazon). Drone DJI Mavic Pro

Abbiamo già dato conto dell’uscita del primo drone di GoPro, un prodotto che ci ha entusiasmato per la sua compattezza ma ci aveva in parte deluso per alcune mancanze dal punto di vista del software.
Oggi DJI esce con un drone che sembra avere tutto quello che il Karma di GoPro non ha, e la cosa è piuttosto entusiasmante.

 

Un altro drone compatto

Pare che la strada sia questa: droni compatti, che non hanno bisogno di grandi zaini per il trasporto, e che sono semplici da usare.
Il DJI Mavic Pro si mette su questa scia e la percorre all’estremo. Casey Neistat (non sapete chi è Casey Neistat?!) ci ha già fatto un video, ed è riuscito a metterlo in tasca.

Le dimensioni del Mavic da ripiegato sono impressionanti: 83mm di altezza, 83mm di larghezza, 198mm di lunghezza, per un peso inferiore agli 800 grammi. Sta comodamente in uno zainetto, senza troppe storie.

 

Le specifiche tecniche

Questo piccolo drone DJI sembra avere tutto quello che serve: una buona qualità di immagine con registrazione in 4K, una distanza di trasmissione di 7km e rotti, 5 sensori di visione, stabilizzazione su 3 assi. L’autonomia promessa è di 27 minuti, non male, e la velocità in modalità sportiva di 65km/h. Non male, di nuovo.

Il nuovo drone ha anche quello che manca al Karma di GoPro: delle modalità di utilizzo a mani libere più sofisticate, utilizzabili anche con lo schermo touch del controller. Qui trovate alcuni video che mostrano le sue capacità, qui una raccolta dei video migliori che abbiamo trovato noi.


 

Qualche immagine dal DJI Mavic

Cominciamo con una recensione di DigitalRevTV, uno dei pochi canali che hanno avuto modo di provarlo:


Questo è un video di Jon Olsson, un vlogger piuttosto famoso che l’ha provato per un paio di settimane:

 

Questo è il video di presentazione ufficiale del DJI Mavic:

 

La qualità di immagine della telecamera dal Mavic Pro

Per non farci mancare niente, ecco un video di Casey Neistat che paragona il DJI Mavic, con il DJI Phantom IV.
Abbiamo skippato il video fino al momento in cui comincia il confronto vero e proprio tra i droni:

 

Se però volete avere un confronto più dettagliato tra Mavic Pro e Phantom 4 vi consigliamo di dare un’occhiata a un altro video.

Qui si fa ancora una comparazione tra Phantom 4 e Mavic Pro, perchè sono i due droni di DJI che viene più facile paragonare.
In particolare è interessante fare un confronto tra le telecamere dei due droni in 4K: c’era chi diceva che le immagini prodotte dal Mavic Pro fossero molto peggiori.
In realtà sembra che la mancata nitidezza della telecamera del Mavic non sia una vera caratteristica negativa: in fin dei conti è possibile regolare la sharpness di un video facilmente e senza grossi problemi. Il DJI 4, al confronto, sembra avere troppa nitidezza, che porta a effetti poco simpatici di simil-moirè.

E poi, come dice il recensore qui sopra, il DJI Mavic Pro ha una miglior utilizzabilità al buio, grazie all’obiettivo che è quasi uno stop più luminoso (f/2.2 VS f/2.8, il che significa che cattura più luce).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *