Il C-Log sulla 5D Mark IV

Canon cerca di rimanere al passo nel settore del video con reflex e mirrorless, e lo fa offrendo una nuova possibilità ai videomaker che usano una delle sue macchine più attese (e che hanno creato più polemiche e delusioni): la EOS 5D Mark IV potrà registrare in C-Log grazie a un aggiornamento disponibile a pagamento a partire da luglio.

La necessità del Log profile

Di cosa sia il Log abbiamo già parlato, e abbiamo già capito che può essere un vantaggio molto importante per coloro che lavorano in ambito video: avere a disposizione un profilo Log attraverso cui far passare le proprie immagini, infatti, dà maggiori possibilità di postproduzione in termini di aggiustamento dei colori e di recupero delle luci e delle ombre.

Pareva incredibile che la Canon 5D Mark IV, macchina appartenente alla serie che in casa Canon è tradizionalmente dedicata al video, non offrisse questa possibilità, disponibile tra le reflex del marchio già nella 1D C.
E dopo qualche alzar di sopracciglia è arrivato l’annuncio: la reflex professionale potrà avvantaggiarsi del C-Log di Canon, e così chi sceglie ancora questa casa per il video potrà migliorare i suoi lavori approfittando della proverbiale color science dei nipponici (la color science? Leggete questo articolo di Andrew Reid per saperne di più).

Come aggiudicarsi il C-Log Canon su 5D Mark IV

La cosa è abbastanza semplice ma anche dolorosa.
Sì, perchè per installare il C-Log sulla nuova 5D bisognerà scucire circa 100€ (una cifra che bisogna pagare anche per fare la stessa operazione sulla Panasonic GH5, in effetti) e recarsi in un centro di assistenza autorizzato Canon per l’installazione vera e propria.

Insomma: se siete lontani da un centro di assistenza, oltre a dover pagare dovrete spedire la vostra macchina. Ma si fa questo ed altro, per avere il bel look cinematografico delle Canon. O no?

Il Log può essere usato anche in modalità 4K e in congiunzione con l’AF Dual Pixel esclusivo di Canon e nelle modalità a 120fps HD e 60fps in Full HD.

Ecco un video che presenta la novità, direttamente con le parole di uno dei tecnici di Canon:

2 commenti:

  1. Mai più CANON

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *