Il nuovo Tamron 28-75mm per Sony mirrorless

È appena stato annunciato un nuovo obiettivo di terze parti per mirrorless Sony. Stavolta arriva da Tamron ed è un tuttofare che fa molto comodo per i possessori di queste macchine. 

Nella gamma Sony esiste infatti più di un obiettivo che, per APS-C o per macchine Full Frame, copre in una zoomata unica tutta la sequenza di lunghezze focali “normali”, quelle che vanno dal moderato grandangolo al medio-tele, ma specialmente per le mirrorless a pieno formato c’è un problema: il prezzo.

Il 24-70mm f/2.8 della casa costa così, e anche se si tratta di un obiettivo di grande qualità, con uno stabilizzatore di immagine integrato piuttosto efficace, non è certo alla portata di tutti.
In alternativa ci si deve accontentare del corrispettivo con apertura f/4 costante, che costa la metà ma fa perdere uno stop. E non è mai qualcosa di cui essere contenti.

Un nuovo obiettivo zoom standard per Sony, da Tamron

Tamron 28-75mm F/2.8 Di III RXD per Sony

La sigla è lunga, l’obiettivo è atteso anche se si pensava sarebbe uscito prima nella versione prodotta da Sigma: in casa Sony finora non esistevano molte alternative economiche (leggi: obiettivi di terze parti) con attacco FE o E, e quindi ci si doveva arrangiare con obiettivi Canon, montati poi con adattatori da Canon a Sony, o di altri marchi. Il problema in questo caso è che non c’è una perfetta comunicazione tra obiettivo e macchina, e si perdono molte delle funzioni specifiche della macchina stessa montando obiettivi non originali.

Ultimamente però stanno arrivando parecchie novità: prima l’annuncio da parte di Sigma dell’uscita dei suoi obiettivi ART con attacco Sony, oggi questo obiettivo Tamron. E chissà cosa ci riserva il futuro…

Caratteristiche tecniche del 28-75mm f/2.8 Tamron

  • Copertura sul sensore pieno formato
  • Minima distanza di messa a fuoco di 19cm sulla focale più grandangolare
  • Minima distanza di messa a fuoco di 39cm a 75mm di focale
  • Peso di circa 550g
  • Motore RXD per la messa a fuoco automatica
  • Rivestimento delle lenti per migliorare la resistenza all’umidità
  • Compatibilità con il sistema DMF (Direct Manual Focus) di Sony

RXD per un autofocus più veloce

La sigla RXD sta a significare Rapid eXtra-silent stepping Drive, ed è un sistema di Tamron che permette di ottenere una messa a fuoco automatica più accurata e veloce, e dovrebbe permettere a questo obiettivo di essere particolarmente silenzioso anche in modalità di AF continuo.

Il DMF per la messa a fuoco manuale

Il DMF (Direct Manual Focus) è invece una modalità che permette di usare direttamente la messa a fuoco manuale sugli obiettivi Sony, senza dover spostare la levetta da AF e MF, per dirla semplicemente.

In sostanza anche se l’obiettivo è in modalità AF, basta girare l’anello di messa a fuoco e si passa alla messa a fuoco manuale.


 

Il Tamron 28-75mm f/2.8 per mirrorless Sony dovrebbe essere disponibile a partire da metà anno, ad un prezzo che non è ancora stato comunicato.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *