Sony a7R III: è arrivata, inaspettata

Sony ha annunciato la a7R III, mirrorless che esce a distanza di due anni dalla serie II di questa macchina. Le caratteristiche sono interessanti come nella versione precedente della a7R, ma forse manca ancora qualcosa…

Sony a7R III con obiettivo

La nuova Sony a7R III con obiettivo 24-70mm f/2.8 G

Sony a7R III: caratteristiche principali

  • Sensore 35mm full frame, con tecnologia di retroilluminazione Exmor R CMOS. Secondo le specifiche Sony, la a7R III ha un nuovo sistema di processamento dell’immagine
  • Mirino a 3,6 milioni di punti
  • Scatto continuo a una velocità fino a 10 fotogrammi al secondo con modalità scatto silenzioso e tracciamento del fuoco contemporaneo
  • 399 punti di messa a fuoco a rilevamento di fase, con copertura del 68% dell’area dell’immagine, 425 punti AF a contrasto e miglioramenti nella messa a fuoco automatica sugli occhi
  • Stabilizzatore a 5 assi integrato, con 5,5 stop di guadagno
  • Video in 4K con lettura completa del sensore, senza pixel binning
  • Ripresa video FullHD a 120 fps
  • HDR in 4K
  • Schermo touch

Qualche commento sulla a7R III

È una macchina interessante? Certo che sì, sappiamo che dobbiamo sempre guardare con interesse a quello che fa Sony. Probabilmente questa a7R III offrirà dei miglioramenti soprattutto dal punto di vista della prontezza della messa a fuoco anche in modalità video, ma è forse ancora carente sotto altri punti di vista.

Interessante è in particolare un fatto che forse per molti passerà inosservato: dal comunicato ufficiale di Sony risulta che la a7R III è compatibile con i nuovi standard HDR (High Dynamic Range) che sono in via di introduzione sui nuovi schermi televisivi: questo significa immagini con più ampia gamma dinamica usando specifici profili colore, ma naturalmente ci vogliono supporti adeguati per apprezzarla.

Il sensore è grande, ma in molti – ne siamo sicuri – si lamenteranno del fatto che la ammiraglia della serie a7 non riesca a produrre file a 10 bit e che a risoluzione 4K non riesca ad andare sopra i 30 fotogrammi al secondo.

Meglio aspettare per giudicare, però: in fin dei conti siamo agli annunci e non abbiamo ancora visto la macchina alla prova dei fatti.

E mentre vi lasciamo a fare congetture e ci prepariamo a un bel po’ di ricerche e letture, godiamoci questa galleria di immagini della macchina in tutto il suo splendore, non prima però di avervi pugnalato annunciandovi in pompa magna il prezzo della a7R III. Tenetevi forte: dovrebbe essere intorno ai 3200€.

 

Retro Sony a7R III

Il pannello posteriore della a7R III

La mirrorless Sony a7R III dall'alto

Dall’alto la a7R III mantiene le forme familiari, con qualche bottone spostato leggermente

Lato sinistro a7R III Sony

Impugnatura a7R III Sony

L’impugnatura della a7R III sembra giustamente pronunciata

Un commento:

  1. Sergio Orlandini

    Iteressante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *