Trasformare lo smartphone in monitor: Lukilink

C’è una campagna di Kickstarter che è molto più interessante delle solite: l’oggetto che vuole vedere la luce è un adattatore che trasforma gli smartphone in monitor HDMI. E il bello è che questo adattatore esiste già, ed è in preordine.

Il LuxiLink trasforma gli smartphone in monitor esterni

L’idea di questo oggetto è piuttosto semplice: abbiamo più o meno tutti smartphone con schermi da 5 pollici o più, ma riuscire a collegarli alla camera per trasformarli in monitor esterni non è così facile. Eppure è evidente che una possibilità del genere sarebbe molto utile: grazie alla buona definizione degli schermi degli smartphone e alle loro dimensioni molto contenute, questi potrebbero diventare degli ottimi monitor esterni in grado di far fare un salto di qualità alla facilità di effettuare riprese efficaci.

Abbiamo già parlato di un monitor esterno molto buono, lo SmallHD Focus, e dei registratori esterni e delle loro capacità.
Il problema principale con gli smartphone è quello della latenza elevata, e del fatto che non è facile collegarli alle fotocamere.

La tecnologia del Lukilink

Lukilink permette di connettere la propria fotocamera allo smartphone attraverso la presa HDMI, rimpiazzando così un normale monitor con alimentazione esterna (uno degli aspetti interessanti è che gli smartphone sono in genere meno avidi di energia).

Inoltre questo adattatore promette di trasformare lo smartphone in un recorder esterno e dovrebbe permettere streaming immediati sui profili Facebook o su YouTube.

 

Ecco come funziona:

Bisogna avere una camera con uscita HDMI, naturalmente, e collegare il Lukilink tramite un cavo alla camera. Si collega poi l’apparecchio allo smartphone e si esegue il rapido settaggio tramite l’app integrata.

Tramite la app si possono stabilire risoluzione, bitrate, dimensione del file e in qualche misura anche lavorare sul colore. Inoltre si può decidere lo streaming tramite FaceBook o YouTube.

E la latenza?

Come dicevamo sopra, il problema con gli smartphone (ci sono app che permettono il collegamento dello smartphone alla camera via WiFi, spesso) è quello della latenza. In sostanza succede che quello che si registra compare un po’ dopo sullo schermo dello smartphone. E questo non va bene se si vuole usare lo smartphone come monitor.

Dal test di latenza pubblicato dal creatore dell’adattatore pare che le cose vadano piuttosto bene: la latenza è tra i 200 e i 300ms, piuttosto buona.

 

Disponibilità e produzione

L’adattatore non è ancora in vendita, ma la produzione di serie inizierà a dicembre di quest’anno, dato che il progetto su Kickstarter ha ricevuto un ottimo riscontro e i fondi necessari. È ancora possibile preordinare a un prezzo più basso di quello di vendita.

4 commenti:

  1. Come è possibile sapere dove acquistare il prodotto in questione?

    • Salve Paolo, leggiamo sulla pagina di Kickstarter che il Lukilink ha avuto qualche difficoltà, in particolare con la compatibilità con iOS. Dovrebbero consegnare i pezzi ai sostenitori del progetto prima della fine di dicembre, e in seguito sarà possibile comprarlo tramite il sito ufficiale e poi anche dai distributori italiani.

  2. Salve, il prodotto in questione è compatibile solo con le fotocamere o ad esempio è possibile utilizzarlo per utilizzare lo smartphone come schermo per console?

    • Ciao Livio, difficile dare una risposta… Probabilmente sì, se la console ha un’uscita HDMI (e normalmente dovrebbe). Ma non possiamo dartene la certezza. La cosa migliore da fare è contattare l’inventore del Lukilink e chiedergli direttamente per questa esigenza specifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *