Alla scoperta di Shotcut – Uso dei filtri

Articolo speciale a cura di Andrea, uno dei lettori di videoreflex.org.


 

Nel precedente articolo abbiamo realizzato il nostro primo progetto con Shotcut. In questa puntata lavoreremo con i filtri, lo strumento di Shotcut per le attività avanzate di editing.
I filtri sono delle modifiche che si applicano alla singola clip (video o audio) o a tutta la traccia. Per applicare un filtro bisogna prima di tutto selezionare la clip o la traccia a cui vogliamo applicare il filtro.
I clip sulla timeline si possono selezionare facendo clic con il mouse quando il puntatore è sull’area del clip sulla timeline. Quando selezionato, tutto il rettangolo del clip si borda di rosso.

clip selezionata nella timeline

Per selezionare tutta la traccia invece, si fa clic sull’area a sinistra della traccia.
Una volta selezionato un clip o una intera traccia, si può attivare il pannello dei filtri tramite il pulsante Filtri sulla toolbar in alto.

 

Comparirà il pannello dei filtri, che probabilmente si sovrapporrà al pannello Elenco di riproduzione. In questo pannello dobbiamo attivare il pulsante + in basso a sinistra per visualizzare l’elenco dei filtri disponibili.

Il pannello dei filtri reca in basso a sinistra i tre pulsantini per agevolare la selezione del filtro desiderato. I pulsanti sono per visualizzare tutti i filtri video, tutti i filtri audio ed i filtri preferiti sia audio che video.

 

Bene, iniziamo con le attività. Se avete visibile il pannello dei filtri, chiudetelo con il pulsantino X in alto a destra nel pannello stesso.
Lavoreremo per obiettivi.

1. Modificare la luminosità di un clip.
Selezioniamo il clip video sulla timeline e facciamo comparire il pannello dei filtri tramite il pulsante Filtri sulla toolbar in alto.
Cerchiamo e selezioniamo il filtro Luminosità. Non appena selezionato, vediamo che sempre nel pannello dei filtri, compare la barra della luminosità che ci permette di impostare il valore desiderato. Impostiamo il valore, e chiudiamo il pannello dei filtri con il pulsantino X in alto a destra nel pannello. Nell’anteprima del video vedremo subito l’effetto impostato.

impostazione della luminosità

2. Modificare il livello audio (guadagno, o gain) di un clip audio
Selezioniamo il clip audio e facciamo comparire il pannello dei filtri tramite il pulsante Filtri sulla toolbar in alto. Visualizziamo i filtri audio, cerchiamo e selezioniamo il filtro Guadagno/Volume audio. Non appena selezionato il filtro comparirà la barra per impostare il volume che in questo caso vogliamo diminuire per non sovrapporsi con altre tracce audio come ad esempio una voce narrante.
Impostiamo il valore, chiudiamo il pannello dei filtri, ed andiamo a vedere il risultato tramite l’anteprima.

impostazione del guadagno audio

3. Inserire un titolo
Ebbene sì, anche un titolo è un filtro.
Selezioniamo un clip video e facciamo comparire il pannello dei filtri tramite il pulsante Filtri sulla toolbar in alto. Visualizziamo i filtri video, cerchiamo e selezioniamo il filtro Testo. Non appena selezionato il filtro compariranno i widget (i controlli) per impostare il testo e tutte le sue caratteristiche. Impostiamo i parametri desiderati, chiudiamo il pannello dei filtri, ed andiamo a vedere il risultato tramite l’anteprima.

inserire un titolo

4. Applicare una correzione del colore
Selezioniamo in questo caso tutta una traccia video, e come per gli altri casi attiviamo l’apposito filtro che si chiama guarda caso Correzione del colore. Una volta selezionato il filtro, vedremo tutti gli strumenti per operare la correzione del colore. Vi consiglio di fare alcune prove e confrontare i risultati dall’anteprima.

impostazione della correzione del colore


Che ve ne pare? A me è sembrato abbastanza semplice ed intuitivo. Fateci sapere.
E arrivederci al prossimo articolo della serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *