Realizzare un documentario con iPhone

La domanda che ho provato a farmi, quando mi hanno regalato un iPod ultimo modello, è: ma sarà mai possibile realizzare filmati professionali con un iPhone o con un iPod? Ho provato a scoprire quali fossero le app video per iPhone più interessanti in commercio o gratuite, ho cercato esempi di video realizzati con iPhone (a dire la verità di video professionali fatti con iPod se ne trovano meno, ma le caratteristiche video dei due dispositivi sono simili), provato a scovare gli accessori per video da usare con iPhone e ho letto un po’ in giro specifiche tecniche, esperienze personali e altro.
E la risposta che mi sono dato è: sì, anche se con giudizio.

In questo post vorrei radunare quello che ho scoperto. Sarà un po’ lungo, ma spero possa risultare anche interessante e completo.

Esempi di video realizzati con iPhone

No, non sto parlando dei video delle vacanze da 10 secondi che trovate facilmente su Facebook o in generale in rete. Sto parlando di filmati più o meno professionali, che anche a causa della notorietà dei loro realizzatori hanno potuto partecipare a festival internazionali. Cominciamo da Jafar Panahi, il regista iraniano condannato a 6 anni di prigione e 20 di arresti domiciliari perché il suo film precedente è stato ritenuto “propaganda contro lo Stato”.
Ecco il trailer:

Questo film (intitolato This is not a film) ha una storia particolare: filmato tutto all’interno della casa di Panahi, per i problemi di cui dicevamo sopra, utilizza vari mezzi tra cui un iPhone. Terminato il montaggio, il film è stato trasferito fuori dal paese all’interno di una torta (non so se sia una leggenda!) ed ha fatto parecchia strada, ottenendo ottime recensioni e una premiere al Festival di Cannes.

Anche un altro regista famoso, Park Chan-wook, ha realizzato un film utilizzando iPhone. In questo caso, il film a metà tra documentario e fiction è interamente visibile qui, ed utilizza solo una serie di melafonini, e nient’altro:

Nel making of potete notare che in realtà non sono stati usati solo iPhone4, ma anche una serie di apparecchiature ed ausili professionali e non alla portata di tutti, oltre ai normali accessori disponibili sul mercato per iPhone

 

Le app video per iPhone

In sostanza fare un video professionale usando iPhone è possibile, ma per farlo meglio può essere utile dotarlo di alcune app economiche o gratuite che possono migliorare di molto la qualità del girato. Questa non vuole essere una guida esaustiva su tutte le app per video disponibili sul mercato: mi limiterò a parlare delle due o tre che uso io.

Emulsio

app video iphone emulsioSi tratta di un’applicazione molto interessante che permette di stabilizzare i video realizzati con iPhone, iPod o iPad in maniera semplice ed efficace. Il controllo sulle opzioni di stabilizzazione è piuttosto completo: è possibile stabilire ad esempio la quantità di stabilizzazione da applicare allo spezzone di video da trattare. Maggiore è la stabilizzazione, più ritagliata risulterà l’inquadratura originale. L’app in versione gratuita permette di stabilizzare video di lunghezza massima fino a 30 secondi, ed inserisce un watermark (che è abbastanza fastidioso). La versione professionale, in ogni caso, è poco costosa e vale la pena tenerla in considerazione se volete fare a meno di stabilizzatori più ingombranti e che hanno una curva di apprendimento abbastanza lunga.

  • Super 8

super8 video app iPhone

Volete divertirvi un po’ e aggiungere effetti non troppo pacchiani ai vostri video? Questa app fa al caso vostro: permette di applicare un effetto Super 8 (quello delle telecamere a pellicola amatoriali degli anni 70, per intenderci) che darà un tocco vintage ai filmati.
Il regista di Searching for Sugar man, quando ha finito i fondi, ha terminato di girare usando il suo iPhone, e per rendere la transizione dagli spezzoni di video girati con pellicola a quelli in cui ha impiegato tecnologia video digitale, ha usato proprio questa applicazione.

Filmic Pro

app video iPhone Filmic ProUno dei problemi con il girato di iPhone è che non è possibile modificare il frame rate: è a 25 fps. Filmic Pro permette di adattarlo a 24 o 30fps, e questo è utile soprattutto nel caso si usi più di una videocamera.
Ma Filmic Pro permette di fare molto di più, e aiuta ad eliminare alcune delle limitazioni più evidenti di iPhone in termini di ripresa, migliorandolo soprattutto dal punto di vista dei controlli audio. Anche questa app non è gratuita, ma il costo è piuttosto contenuto.

 

 

Accessori fisici per video con iPhone

Naturalmente nel corso degli anni i progettisti hanno creato una serie di apparecchiature in grado di migliorare ulteriormente l’usabilità di iPhone e iPod per i video. Ve ne presento alcuni:

  • Impugnatura con adattatore per lenti

OWLE – Bubo per iPhone è un oggetto davvero interessante, che comprende una sorta di amplificatore del microfono in dotazione all’iPhone, con schiuma per la protezione, e un adattatore che permette di montare una lente addizionale (inclusa) capace di trasformare l’obiettivo dell’iPhone in un grandangolo medio da 37mm con caratteristiche macro. Il tutto su una struttura abbastanza pesante e comoda da sostenere. Per rendere le riprese ancora più stabili.

  • Steadycam per iPhone

Lo Smoothee è ormai famoso, perché è stato mostrato in uno degli ultimi video promozionali di Apple (quello con la colonna sonora di Gigantic, dei Pixies), ma ce ne sono di più economiche. Come questa, messa in vendita da Clixsy, che ha una qualità costruttiva leggermente inferiore, ma costa un terzo e non è per niente male.

  • Scafandro per riprese subacquee

Quello di Seashell (Seashell SS-I5 per iPhone 5/5S, Cover Impermeabile IPx8, 40 m per iPhone 5/5S, Trasparente) è un ottimo compromesso tra prezzo e prestazioni. E se pensate che gli scafandri per riprese subacquee per videocamere sono dei veri e propri salassi, non è per niente costoso.

Direi che per il momento è tutto. Godetevi le vostre riprese con iPhone, e ditemi che ne pensate dei miei consigli!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *