Pictar Pro, per potenziare lo smartphone

C’è un’azienda che ha preso Kickstarter e ne ha fatto il suo regno. Si tratta di Miggo, che un paio di anni fa ha realizzato Pictar One grazie all’aiuto della piattaforma di crowdfunding, e adesso ci riprova (e ci sta riuscendo) con Pictar Pro

Si tratta di un apparecchio che permette di comandare più facilmente lo smartphone, e in qualche modo di potenziarlo.

Come potete vedere dall’immagine qui sopra, il Pictar Pro è un guscio in cui inserire la parte inferiore dello smartphone (nella foto è un iPhone, ma la compatibilità è ampia) e che prima di tutto ne migliora l’impugnabilità, ma soprattutto permette di comandarlo più facilmente grazie alla levetta per lo zoom, alle due rotelle per regolare l’esposizione e muoversi tra differenti modalità di ripresa, e al bottone di scatto.

Compatibilità wireless

Altra cosa molto interessante di questo apparecchio è il fatto che se il vostro smartphone è in grado di ricaricarsi senza fili, il Pictar Pro lo può ricaricare con la batteria integrata da 1400mAh, che corrisponde in genere a mezza ricarica completa di un telefono, o più.

Interessante anche il fatto che è possibile accoppiare il telefono e l’apparecchio tramite segnali audio. Non abbiamo capito bene come – abbiamo scritto una mail all’azienda per farcelo spiegare! – ma in pratica non c’è bisogno di attivare WiFi o Bluetooth sul telefono per fare in modo che il Pictar comunichi con il telefono. Questo porta a una certa rapidità di accoppiamento, ma soprattutto a un risparmio di batteria che può essere consistente.

Il mirino, oh il mirino

E ancora più interessante è questo:

Si tratta di un mirino che viene collegato alla parte superiore dell’apparecchio e poggiato direttamente sullo schermo dello smartphone. La cosa bella è che in pratica quando appoggiate il mirino, automaticamente sullo schermo del telefono l’immagine riprodotta si ridurrà in modo molto consistente, per andare proprio a riempire il mirino.

Comodo quando state facendo riprese all’esterno e non volete/potete aumentare la luminosità dello schermo ulteriormente.

Per video e foto

Naturalmente a noi interessa che questo apparecchio facilita le cose per chi fa video con lo smartphone, ma è comodo anche per trasformarlo in una piccola compatta sempre a disposizione. Ecco, forse non ci convince del tutto quest’ultimo uso: chi ama la compattezza dello smartphone potrebbe trovarlo poco pratico da portare sempre dietro. Ma per fare foto più facilmente…

Comunque, tornando alle funzionalità specifiche per video, il Pictar Pro rende in grado di controllare l’esposizione, la velocità dell’otturatore e il framerate, gli ISO e il bilanciamento del bianco.

Sicuramente ci siamo dimenticati qualche funzione, per cui andate alla pagina di presentazione per vedervi bene tutto e decidere se partecipare alla campagna di finanziamento aggiudicandovi il kit che vi interessa di più.

 

Smartphone compatibili ad oggi

Fortunatamente nella lista di apparecchi compatibili con Pictar Pro ci sono vari smartphone  tra quelli migliori per il video (link a un nostro articolo che li seleziona) e probabilmente nel corso del tempo aumenteranno. Ecco un elenco:

iPhone

iPhone 6, iPhone 6s, iPhone 6+, iPhone 6s+, iPhone 7, iPhone 7+, iPhone 8, iPhone 8+, iPhone X, iPhone Xs, iPhone Xs Max, iPhone Xr

Samsung

Samsung Galaxy A9(2016), Samsung Galaxy A9 Pro, Samsung Galaxy A8(2018), Samsung Galaxy A8+(2018), Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S8, Samsung Galaxy S9, Samsung Galaxy S8 active, Samsung Galaxy S7 active, Samsung Galaxy S6 active, Samsung Galaxy s6 edge, Samsung Galaxy S6 Edge+, Samsung galaxy note edge, Samsung Galaxy S7 Edge, Samsung Galaxy Note Fan Edition, Samsung galaxy note 8, Samsung galaxy note 7, Samsung Galaxy s6, Samsung Galaxy S8+, Samsung Galaxy S9+

Sony

Sony R1 Plus, Sony XZ1, Sony XA1 Plus, Sony L1, Sony XZs, Sony XA1 Ultra, Sony XZ, Sony XA Ultra, Sony Z5 Premium, Sony Z5, Sony M5, Sony Z3+, Sony Xperia R1 Plus, Sony Xperia XZ1, Sony Xperia XA1 Plus,  Sony Xperia L1, Sony Xperia XZs, Sony Xperia XA1 Ultra, Sony Xperia XA1, Sony Xperia XZ, Sony Xperia E5, Sony Xperia XA Ultra, Sony Xperia X, Sony Xperia Z5 Premiun, Sony Xperia Z5, Sony Xperia M5, Sony Xperia Z3+, Sony Xperia XA2, Sony Xperia XA2 Plus, Sony Xperia XA2 Ultra

Huawei

Huawei P20 lite, Huawei P9 lite mini, Huawei P10, Huawei P10 Lite, Huawei P8 Lite (2017), Huawei P8 Lite (2015), Huawei P9 Lite, Huawei mate 9, Huawei mate 10 pro, Huawei mate 10, Huawei mate 10 Lite, Huawei mate 9 pro, Huawei mate 8, Huawei Mate RS Porsche Design, Huawei P20, Huawei P9, Huawei P9 plus, Huawei P10 plus, Huawei P8, Huawei P20 Pro, Huawei Honor 7A, Huawei Y6, Huawei Y9

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *