Le Nikon Z saranno un po’ meglio per fare video

Ricordate che qualche tempo fa avevamo parlato della serie Z di Nikon, facendovi il resoconto di un incontro a cui avevamo partecipato (trovate l’articolo qui)? Ecco, queste macchine ci avevano convinto fino a un certo punto…

Non parliamo dell’ambito fotografico, che qui ci interessa meno, ma dell’aspetto prettamente video dell’uso di Nikon Z6 e Z7.

Beh, c’è una buona notizia per chi possiede obiettivi Nikon e vuole passare alle mirrorless della casa gialla: ci sono un po’ di miglioramenti in vista. Uno è stato annunciato da Atomos, azienda che produce monitor, ed è forse il più interessante (ma bisogna farci la tara!), gli altri sono invece farina del sacco di Nikon.

Ad oggi pare che solo l’Atomos Ninja V sia in grado di potenziare con il ProRes RAW le Nikon serie Z

 

Le Nikon Z (con Atomos) potranno registrare in RAW

E questa è una notizia mica male, annunciata da Atomos, azienda che produce ottimi monitor e recorder esterni, che significa aumentare di molto le capacità delle Nikon Z7 e Z6 di usare il sensore che montano.

Per elaborare leggermente di più, possiamo dire che Atomos ha annunciato un nuovo firmware per il suo monitor e recorder Ninja V che permetterà di far uscire dalle Nikon della serie Z un segnale RAW, registrato poi in ProRes RAW sul recorder esterno.

Naturalmente – prima che vi esaltiate troppo – c’è da considerare che Atomos non ha specificato una data di rilascio precisa per questo nuovo firmware, quindi dobbiamo aspettare e sperare. Ma il bello è che Nikon stessa ha detto di avere in lavorazione una modifica al suo software interno che servirà a comunicare con il Ninja V.

Cosa significa tutto questo?

Beh, possiamo dire che una mirrorless che registra in ProRes RAW è una gran cosa. Abbiamo già parlato di questo formato, quindi non ci dilunghiamo troppo, ma possiamo dire che è un codec piuttosto compresso ma che comunque riesce a mantenere tanta informazione ed è estremamente flessibile (se venite dalla fotografia, pensate alla flessibilità assicurata dai file fotografici RAW: siamo a livelli quasi paragonabili).

Questo significa però anche che Nikon sta puntando forte sul settore video, e che probabilmente ha fatto un passo così interessante perché non ha grande affollamento nella sua produzione di oggetti per il video (eh sì, ormai è difficile dare un nome unico a tutto quello che si muove intorno al mondo video!), e quindi non rischia di farsi competizione da sola.

La notizia ancora più bella, per tutti gli altri, è che Nikon con questa mossa potrebbe spingere gli altri produttori a introdurre il ProRes RAW nelle loro macchine di medio-basso livello.
Sony è molto attesa con la sua nuova a7S III, e chissà che non salga sul carro del RAW. E pure Panasonic, con la sua gamma di Full Frame, potrebbe essere orientata a pensarci su molto seriamente.

Insomma: Nikon ha forzato la mano, vediamo che combinano gli altri.

 

Altri annunci da Nikon

Nikon Z6

La mirrorless Nikon Z6

Come detto sopra, Nikon ha annunciato un paio di cose che dovrebbero uscire a breve e rendere le sue Z6 e Z7 più competitive tra i videomaker: non abbiamo dati ufficiali, ma ci pare che queste macchine finora non abbiano fatto granchè breccia nei cuori di chi fa video e non era precedentemente legato al marchio.

Le due novità sono:

  • Possibilità di usare CFexpress: le CFexpress sono un formato di scheda piuttosto recente che promette davvero bene. Le velocità di scrittura sono potenzialmente incredibili, e Nikon ha sfruttato la compatibilità di formato delle schede XQD che già potevano essere usate sulle sue mirrorless Full Frame. Una buona mossa per coprire più esigenze, anche se non si può dire che siamo nell’ambito dei supporti di memoria più popolari…
  • Eye AF. Semplicemente Nikon sta sviluppando una funzione di riconoscimento e messa a fuoco dell’occhio umano. Si tratta di una tecnologia in cui Sony è pioniera, e che fa molto comodo a chi lavora sul ritratto in studio

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *