La action cam Sony RX0 II è interessante

Sony ha annunciato la nuova versione della sua action cam con sensore di grandi dimensioni, e a guardare le specifiche tecniche è davvero una macchina interessante. Prima di tutto perché ha uno schermo girevole.

Già la RX0 versione originale (link a un nostro articolo) ci era sembrata convincente, e oggi questa nuova versione pare aggiungere qualità di immagine e una serie di caratteristiche che la rendono un oggetto da guardare con attenzione per chi fa vlog, per chi vuole catturare dei ricordi e anche per chi ha bisogno di una B-cam piccolissima da poter mettere ovunque (la prima cosa che viene in mente sono le riprese di dettaglio alla Breaking Bad, ma ce n’è un sacco di cose da fare).

La RX0 II e il filone delle superpiccole

Stanno nascendo dei nuovi apparecchi, delle foto-videocamere che hanno dalla loro una portabilità incredibile, abbinata però a una certa qualità di immagine. A tutto questo si aggiunge una buona stabilizzazione e funzioni aggiuntive normalmente presenti su corpi macchina grandi (o su alcuni smartphone).

A fare da apripista in questo settore c’è stato L’Osmo Pocket (qui maggiori info) che ha stupito per la sua compattezza e per la stabilità delle riprese che offre. Prima ancora le varie incarnazioni di GoPro si sono avvicinate all’idea di una macchina di qualità in grado di fare tutto abbastanza bene da non farci pentire di non aver portato un corpo molto pesante con noi in quella salita himalayana.

La RX0 II sembra fare un altro passo in questa direzione. Vediamo le specifiche:

  • Sensore stacked da 1 pollice da 15.3 mpx
  • Obiettivo Zeiss Tessar T* 24mm f/4
  • Registrazione video 4K 30p con SLog-2
  • Slow motion fino a 960fps
  • Stabilizzazione elettronica sul corpo
  • Riconoscimento degli occhi in modalità fotografica
  • Jack microfonico esterno
  • Impermeabile fino a 10 metri di profondità
  • Resistenza a urti di intensità fino a 200kg

La cosa più interessante è il sensore, che come nel caso della prima versione di questa camera è piuttosto grande: ha le stesse dimensioni di quello della serie RX100.
Ma ci sono altre novità interessanti.

I miglioramenti di RX0 II

La prima cosa che salta all’occhio quando si osserva la nuova RX0 II è lo schermo girevole di 180°. In pratica una manna per chi fa vlog e vuole vedersi mentre si riprende. Forse la categoria dei vlogger sarà quella più interessata dalla nuova incarnazione della super action camera di Sony, perché oltre allo schermo ruotabile c’è un bel jack per il microfono che fa sicuramente comodo (già presente su RX0).

Altro miglioramento importante è quello riguardante la possibilità di girare a 4K direttamente in camera, senza l’aggiunta di recorder esterni. C’è comunque la possibilità di registrare su supporto esterno un 4K non compresso, grazie all’uscita HDMI.

In più rispetto alla RX0 c’è pure uno stabilizzatore elettronico che, abbinato a una mano ferma e a una buona impugnatura, ci pare possa dare buoni risultati. A occhio non siamo ai livelli di GoPro 7, che ha uno stabilizzatore meccanico, ma ci avviciniamo.

A proposito di occhio: quando fate foto, usa il sistema di tracciamento dell’occhio che vi permette di averli a fuoco ancorando il punto di fuoco su di essi. Niente male.

Purtroppo permane il problema della batteria, e qui i vlogger saranno meno contenti. Ci troviamo sempre di fronte a un’autonomia non ottimale: una batteria come la classica della casa viene spremuta in 30 minuti abbondanti, quindi per una giornata intera di lavoro dovete portarvi delle belle scorte. C’è però di buono che potete alimentare la macchina con un powerbank attaccato tramite porta USB.

Altro problema che facciamo notare è quello dei filtri ND: se vogliamo registrare in S-Log2 (che, ricordiamo, ha ISO nativi a 800, e scendere sotto quella soglia non si può) ci troveremo in varie occasioni a voler registrare mettendo davanti alla camera un bel filtro ND. Il problema è che nativamente, ad oggi, questo non si può fare: non ci sono filettature per filtro ND n’è sulla lente né sul corpo. C’è però la possibilità di usare un cage tipo questi per metterci una pezza.

Vi lasciamo con un video promozionale della RX0 II, con un link ad alcune immagini scattate da Sony con questa camera e con una domanda: voi la prenderete?


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *