Un aggiornamento agli adattatori Metabones per obiettivi Canon su Sony

Vi abbiamo già parlato della possibilità di usare adattatori per obiettivi Canon su Sony a6300 e su altre macchine della casa giapponese, che produce buonissimi corpi per il video. Oggi c’è una notizia che farà sicuramente piacere a chi possiede già adattatori Metabones delle serie Smart Adapter Mark IV ed EF-E Speed Booster Ultra.

È infatti recentissima l’uscita di un nuovo firmware per questi adattatori Metabones che, a quanto promesso dalla casa produttrice, dovrebbe introdurre molte funzionalità importanti per usare gli obiettivi Canon su Sony, anche se c’è almeno un parere contrastante (e che parere!) di cui parliamo più sotto.

Gli adattatori Metabones per obiettivi Canon su Sony

Metabones produce diverse serie di adattatori molto conosciuti e di ottima qualità, e tra questi hanno molto successo quelli che permettono di usare lenti Canon su corpi Sony: quest’ultima è uscita negli ultimi anni con macchine come la a6300 e della serie a7 (a7S e a7R I e II) che fanno della loro qualità nella resa ad alti ISO un cavallo di battaglia, ma è un po’ carente dal punto di vista della gamma di obiettivi, anche se ci sta pensando Samyang a migliorare le cose.
Tra questi adattatori ci sono l’E Mount T Smart Adapter Mark IV, utilizzabile per montare obiettivi Canon su Sony e che finora non aveva la possibilità di autofocus in modalità video, e l’E Mount T Speed Booster ULTRA 0.71x, che oltre a funzionare come un normale adattatore apporta anche un fattore di correzione per le macchine non Full Frame: in sostanza riduce il fattore moltiplicativo che renderebbe, su macchine con sensore APS-c, un 50mm un 75mm, riducendolo a 1.07x. Un 50mm rimane quindi un obiettivo normale più versatile.
Queste caratteristiche però erano accompagnate fino a oggi da una certa macchinosità dell’autofocus, che però secondo la press release di Metabones dovrebbe essere molto ridotta con il nuovo firmware (vi consigliamo di leggere bene la lista di obiettivi Canon garantiti compatibili).
Inoltre gli adattatori dovrebbero essere in grado di far funzionare molto meglio alcune caratteristiche dei corpi Sony, come:

-Eye-AF (su a6300 e macchine della serie A7), ovvero il riconoscimento e la conseguente messa a fuoco degli occhi
-Autofocus a contrasto di fase veloce
-DMF (direct manual focus), la funzionalità che dopo la messa a fuoco automatica permette una messa a fuoco manuale senza dover intervenire su tasti fisici, utile per una messa a fuoco più precisa via schermo
-Smooth iris, ovvero la possibilità di variare l’apertura di diaframma in continuo, come gli obiettivi cinematografici (in particolare questa funzionalità potrebbe non essere utilizzabile con tutte le lenti Canon)

E se non funzionasse bene?

Con l’uscita del nuovo firmware, scaricabile qui, in molti hanno provato a vedere se ci fossero differenze significative, e tra questi molti c’è anche Rishi Sanyal, di DPReview, che ha scritto un commento sul suo sito con le prime impressioni. Lo riportiamo qui:

As we understand it, native AF only applies to Sony cameras, not mFT. And as we said, we found performance to go backward on Sony cameras. Didn’t try it on the a7S II- but that never had PDAF to begin with, so the a7S II may not have these drawbacks, but it probably won’t benefit much either.
Outside of the small central area, even Eye AF on the a7R II reverts to Face Detection (the full face has a box around it, the eye isn’t isolated), but with extra hunting compared to Face Detection in ‘wide’ mode in the ‘Green’ mode prior to the update. So I’m really failing to see any benefit(s), and a number of disadvantages. Though, of course, you can always shift the adapter back into Green mode even after the firmware update (not sure how to make it default again, or if this kills the ‘Advanced’ mode).
mFT videographers may see a benefit from smooth iris, but that’s it far as we can tell. We haven’t had a chance to try the smooth iris yet.

In sostanza quel che si dice qui sopra è che l’aggiornamento dell’adattatore non porterebbe grandi benefici, e addirittura qualche svantaggio: le performance in AF peggiorerebbero con alcuni obiettivi Canon montati su Sony. In particolare non funzionerebbe al meglio il riconoscimento degli occhi, a parte nella zona centrale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *