Adobe Rush per alcuni telefoni Android

Non facciamoci prendere dalla foga: il software di editing per il mobile di Adobe sbarca su Android, ma lo fa in tono minore perché la cosa riguarda solo alcuni smartphone. Ma intanto Adobe Rush si affaccia anche su questa piattaforma.

Di Adobe Rush vi avevamo già parlato in un articolo dello scorso anno, quindi vi rimandiamo a quello per saperne di più.

E potete guardare anche questo video per avere un’idea delle sue funzionalità:

Compatibilità di Adobe Rush su Android

All’inizio è stato iOS, perché succede spesso che i produttori decidano di dedicare le prime energie allo sviluppo su una piattaforma chiusa come quella di Apple: in questo modo non hanno bisogno di adattare il proprio lavoro sulla base di tantissimi dispositivi diversi, ciascuno con i suoi formati, con il suo hardware e software e così via.

Con Android sembra che Adobe voglia seguire una strada molto simile: si concentra – almeno inizialmente – su pochi dispositivi.

Ma prima ancora decide di mettere un paletto: solo alcuni smartphone che montano Android 9 (chiamato anche Android Pie o P) sono compatibili con Adobe Rush.

Parliamo in particolare di:
-Samsung Galaxy S10/10+/10e
-Samsung Galaxy S9/S9+
-Samsung Galaxy Note 9
-Samsung Galaxy Note 8
-Google Pixel 3/3XL
-Google Pixel 2/2XL
-OnePlus 6T

Prezzo di Adobe Rush per Android

Per chi già usa la suite video di Adobe c’è una bella notizia: Adobe Rush è gratis. Chi invece vuole comprarlo come app standalone deve spendere circa la metà di quanto costa la suite completa. La app potete trovarla sul Play Store, qui.

Esiste una versione di Adobe Rush anche per computer, che non ha le limitazioni della versione di cui parliamo qui in termini di compatibilità, naturalmente, ma ha alcuni requisiti minimi. Potete trovare prezzo, link per il download gratuito e requisiti di sistema in questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *